Blindsurfers-site content Nederlands Français English Deutsch Español Italiano Polski

















Nascita
Thierry e Ann, tutt’e due traduttore per professione, sono i fondatori dell’agenzia di traduzione Belgian Translation Centre (Belgio) che attualmente va a gonfie vele. Tuttavia occorre rammentare che il loro è stato un cammino a dir poco contorto. Perennemente incalzati ed oppressi da un superlavoro che non gli lasciava scampo (difatti, giornate di 18 ore di lavoro non facevano più notizia ormai) e perennemente in lotta con le dannate scadenze che non davano tregua, mai senza un minuto da dedicare a se stessi, speravano in una svolta.

E la svolta, tanto agognata, stavolta è arrivata da un avventore, quando cedeva il proprio appartamento a Toremolinos. Al rientro in Belgio, la coppia è letteralmente in estasi per questa regione dal clima eccezionale, dalla rigogliosa e splendida vegetazione, dal ricco patrimonio culturale, dall’ospitalità della gente, e dalla cucina deliziosa, ma soprattutto per la prima volta nella loro vita hanno la sensazione di avere instaurato un rapporto armonioso con quell’ambiente.

Sorge così un approccio che trasformerà completamente il loro modo di pensare: perché abbandonare un luogo che sembra somare tutte le qualità del paradiso ? E al riguardo la coppia parla a ruota libera: «La decisione di venirci a stabilire definitivamente qui a Càrtama non è stato frutto di qualche rapida riflessione, ma è stata una decisione maturata nella consapevolezza che la sua attuazione richiedeva l’alienazione da una porzione di noi stessi in Belgio». Ma d’altro canto, all’epoca, eravamo persuasi che ciò fosse l’unico modo per spezzare il circolo vizioso «metrò-lavoro-letto». Nel frattempo, Ann ed i bambini si sono trasferiti in Spagna e Thierry, dal canto suo, è ben felice di fare la spola fra l’ufficio in Belgio e la «posada» nel Sud della Spagna.

E qual è la fotografia attuale ? Beh, Ann e le figlie sono ormai calate nella realtà di quei luoghi, mentre anche Thierry, alla domanda non riesce proprio a trattenere un sorrisetto: «Forse» dice sornione «Ci siamo mossi proprio al momento giusto...».